FINANZIAMENTI PUBBLICI

2021

L’Opera della Primaziale Pisana non ha usufruito di finanziamenti pubblici nell’anno 2021.
Nel corso del 2021 ha ricevuto il versamento di € 4.091.149,04 per crediti riportati a Bilancio 2020 e così
suddivisi:

Erogazione da parte del Comune di Pisa ai sensi della Legge 27 Dicembre 1985 n. 816 “Rimborso
permessi per cariche pubbliche di dipendenti” nell’ anno 2020 pari ad € 2.341,04
 
Erogazione di € 4.088.808,00 dal Ministero per i Beni e le Attivit  Culturali e per il Turismo ex Art. 183
Decreto Legge n. 34 del 19 Maggio 2020 come decretato con Decreto Ministeriale n. 763 del 6 Novembre
2020 per € 3.352.438,91 e Decreto Ministeriale n. 876 del 4 Dicembre 2020 per € 736.369,09
 

Sono stati definiti e portati in compensazione pratiche attivate nel corso del 2020 e non conclusasi nello
stesso esercizio per un vantaggio economico complessivo di € 110.661,70, di seguito in dettaglio:

Art. 125 D.L. 34/2020 Credito d’imposta sanificazione ed acquisto DPI € 21.569,00
Art. 120 D.L. 34/2020 Credito d’imposta adeguamento ambiente di lavoro € 34.889,00
Art. 186 D.L. 34/2020 Contributo spese pubblicitarie 2020 € 6.677,00
Bando Comune di Pisa Contributo TARI 2020 € 4.361,26
Autorizzazione FIS mesi di Novembre/Dicembre 2020 € 32.111,00
Esonero contributivo Covid su 3 trasformazioni a tempo indeterminato € 11.054,44

L’Ente vanta crediti verso la Pubblica Amministrazione per un importo complessivo di € 5.191,49 cos 
suddivisi:

Credito verso il Comune di Pisa ai sensi della Legge 27 Dicembre 1985 n. 816 “Rimborso permessi per
cariche pubbliche di dipendenti” nell’ anno 2021 pari ad € 5.191,49

Nel corso del 2021 l’Ente ha usufruito di diversi provvedimenti di ristoro sia in compensazione con F24 che
per diretta erogazione per complessivi € 3.276.602,24 di cui in dettaglio:

Recupero dell’importo di € 104.170,00 del Fondo Integrazione Salariale anticipato ai dipendenti nel corso dei mesi da Gennaio ad Aprile 2021 di cui alle autorizzazioni n. 6200501166101 e620050166122 del 08/03/2021 nonch  n. 620050171667 e n. 620050171668 del 21/05/2021.
Contributo dal MIBACT per le Istituzioni Culturali ex Art. 8 L. 17/10/1996 n. 534 dell’importo di € 16.800,00.
Erogazione di € 726.921,54 dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo ex Art. 183 Decreto Legge n. 34 del 19 Maggio 2020 come definito con Decreto Ministeriale n. 189 del 10 Marzo 2021.
Erogazione di € 2.213.554,75 dal Ministero per i Beni e le Attivit  Culturali e per il Turismo ex Art. 183 Decreto Legge n. 34 del 19 Maggio 2020 come definito con Decreto Ministeriale n. 228 del 28 Giugno 2021.
Compensazione dell’esonero contributivo di cui all’art. 43 Decreto Legge n. 73 del 25 Maggio 2021 per complessivi € 97.760,36
N° 2 contributi ex Legge 77/2006 per contributi per siti Unesco dell’importo complessivo di € 83.698,57
Compensazione al codice tributo 6951 di € 10.411,00 quale credito d’imposta per sanificazioni ed acquisti DPI ex art. 32 Decreto Legge n. 73 del 25 Maggio 2021.
Esonero contributivo di € 3.000,00 su assunzione con contratto di rioccupazione.
Esonero contributivo complessivamente valutato in € 20.286,02 su assunzione/trasformazione a tempo indeterminato donne.

E’ proseguita nel 2021 la rateizzazione ex art. 97 D.L. n. 104/2020 dei versamenti degli F24 scadenti a
Febbraio, Marzo ed Aprile 2020 il cui residuo debito ammonta ad € 125.130,17
Nel corso dell’anno 2021 l’Ente ha predisposto la pratica ex Art.1 c. 608 L. 30/12/2020 N  178 risultando
vincitore di un contributo spese pubblicitarie 2021 ancora oggetto di definizione per un vantaggio economico
al momento valutato in € 6.888,00 suscettibile di modifica al rialzo in sede di quantificazione finale.

2020

L’Opera della Primaziale Pisana non ha usufruito di finanziamenti pubblici nell’anno 2020.

Nel corso del 2020 ha ricevuto il pagamento di € 7.873,83 per crediti riportati a Bilancio 2019 e così suddivisi:

Erogazione da parte dell’Agenzia delle Entrate di € 4.945,00 ex sentenza 3197/2018 del Tribunale di Pisa di cui per € 3.500,00 iscritto come credito a Bilancio 2019.  
Rimborso da parte dell’INPS dell’importo di € 2.231,68 ex sentenza 426/2019 importo già iscritto come credito a Bilancio 2019.  
Erogazione da parte dell’Agenzia delle Entrate Riscossione di € 697,15 come rimborso di un doppio pagamento dell’Imposta di Registro relativamente all’anno 2015.  

L’Ente vanta crediti verso la Pubblica Amministrazione per un importo complessivo di € 4.091.149,04 così suddivisi:

Credito verso il Comune di Pisa ai sensi della Legge 27 Dicembre 1985 n. 816 “Rimborso permessi per cariche pubbliche di dipendenti” nell’ anno 2020 pari ad € 2.341,04  
Credito pari € 4.088.808,00 verso il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo ex Art. 183 Decreto Legge n. 34 del 19 Maggio 2020 come decretato con Decreto Ministeriale n. 763 del 6 Novembre 2020 per € 3.352.438,91 e Decreto Ministeriale n. 876 del 4 Dicembre 2020 per € 736.369,09  

Nel corso del 2020 l’Ente ha usufruito di diversi provvedimenti di ristoro sia in compensazione con F24 che per diretta cancellazione/ riduzione di cui in dettaglio:

Giugno 2020: Recupero dell’importo di € 131.100,00 del Fondo Integrazione Salariale anticipato ai dipendenti nel corso del mese di Aprile e Maggio 2020 di cui alle autorizzazioni n. 620050135461 e n. 620050136151 del 30/04/2020.  
Novembre e Dicembre 2020: Recupero dell’importo di € 88.890,00 dell’esonero contributivo di cui all’art. 3 Decreto Legge n. 104 del 14 Agosto 2020 così come modificato ai sensi del comma 15 dell’art. 12 del DL 137/2020 (Decreto Ristori).  
Compensazione al codice tributo 6917 di € 8.140,00 quale quota parte di maggior credito d’imposta per sanificazioni ed acquisti DPI ex art. 125 Decreto Legge n. 34 del 19 Maggio 2020 di cui sotto.  
Cancellazione ex art. 24 del D.L. 34/2020 comma 1 del saldo Irap 2019 e del primo acconto Irap 2020 per un vantaggio economico di € 53.436,00  
Cancellazione della seconda rata IMU 2020 ex art. 9 DL 137/2020 sugli immobili adibiti a musei per un vantaggio economico di € 15.458,00  
Diminuzione TARI per i mesi in lockdown di Marzo ed Aprile 2020come da delibera Comune di Pisa per un vantaggio economico di € 3.500,00  

Nel corso del 2020 ha fruito di sospensioni di pagamenti di ritenute fiscali e contributi previdenziali come acconti di tassazione per complessivi € 1.039.570,83 come di seguito in dettaglio:

art. 61 D.L. 18/2020 e art. 18 DL 23/2020 RATEIZZO F24 IN 4 RATE DAL 16/9/20 € 285.575,03  
art. 97 D.L. n. 104/2020 RATEIZZO F24 IN 24 RATE DAL 16/1/21 € 285.575,03  
art. 7 D.L. 149/2020 RATEIZZO F24 16/11 IN 4 RATE DAL 16/3/21 € 159.612,92  
art. 2 DL 157/2020 RATEIZZO F24 16/12 IN 4 RATE DAL 16/3/21 € 211.337,46  
art.1, commi 1-4, D.L. 157/2020 SOSP. SECONDO ACC. IRES SCAD. 30/4/2021 € 13.084,80  
art.1, commi 1-4, D.L. 157/2020 SOSP. SECONDO ACC. IRAP 30/04/2021 € 75.015,60  

Nel corso dell’anno 2020 l’Ente ha predisposto la partecipazione a crediti d’imposta/ristori di seguito in elenco ancora oggetto di definizione per un vantaggio economico complessivo di € 95.402,00 circa:

Art. 125 D.L. 34/2020 Credito d’imposta sanificazione ed acquisto DPI € 21.569,00  
Art. 120 D.L. 34/2020 Credito d’imposta adeguamento ambiente di lavoro € 34.889,00  
Art. 186 D.L. 34/2020 Contributo spese pubblicitarie € 4.808,00  
Bando Comune di Pisa Contributo TARI 2020 chiusura Novembre 2020 € 2.025,00  
Credito verso INPS per autorizzazione FIS mesi di Novembre/Dicembre 2020 € 32.111,00  

 

2019

L’Opera della Primaziale Pisana non ha usufruito di finanziamenti pubblici nell’anno 2019.
Vanta dei crediti verso la pubblica amministrazione per un importo complessivo di Euro 10.623,1 così composti:

credito verso INPS per spese legali riconosciute su causa n. 426/2019 del 21 novembre 2019 del Tribunale di Pisa pari ad € 2.231,68
credito verso Comune di Pisa ai sensi della Legge del 27 dicembre 1985 n.816 “Rimborso permessi per cariche pubbliche di dipendenti” nell’anno 2018 pari ad € 586,70
credito verso Comune di Pisa ai sensi della Legge del 27 dicembre 1985 n.816 “Rimborso permessi per cariche pubbliche di dipendenti” nell’anno 2019 pari ad € 4.304,72
credito verso Agenzia delle Entrate per causa sentenza del Tribunale di Pisa n.3197/2018 R.G. del 27 novembre 2019 pari ad € 3.500,00

2018

 

Contributo Europeo per il progetto “Nanocahedral”- ultima tranche:

€ 92.101,58

Con il pagamento del saldo in occasione della fine dei lavori, si è concluso il progetto Nanocathedral  finanziato dall’ Unione Europea per circa 6,5 milioni di euro, di cui € 515.227,40 destinati all’Opera Primaziale Pisana Onlus nel triennio 2015-2018

Dettaglio dei pagamenti:

12/08/2015  € 220.000,00
22/05/2017   € 203.125,82
18/12/2018   € 92.101,58

Per saperne di più sul progetto, clicca qui

 

Contributo del Comune di Pisa per la manifestazione musicale  “Anima Mundi – edizione 2018”: 

€ 5.000,00

In base alla delibera n. 261 del 27 dicembre 2018 l’Amministrazione Comunale di Pisa si è impegnata a co-finanziare la manifestazione musicale “Anima Mundi 2018”.

Per saperne di più sulla manifestazione, clicca qui