Sabato 2 dicembre il Battistero riapre ai visitatori.

È stato chiuso per 2 mesi. Dopo il restauro della cupola, finalmente concluso anche il restauro del matroneo che torna completamente visitabile.

Spesso la conclusione di un cantiere costituisce l’inizio di un altro e anche in questo caso le strutture provvisionali si sono spostate al piano terra per intraprendere il restauro degli apparati lapidei di pareti, colonne e pilastri e intonaci delle volticciole dell’intradosso dei matronei, per completare l’interno del monumento in ulteriori due anni di lavoro accorto e minuzioso.

La prossima e ultima chiusura è prevista dal 6 al 31 maggio 2024. Per le fasi di restauro successive il monumento rimarrà sempre aperto.